Campi / Hone


Hône è un tranquillo paese situato all‘imbocco della valle di Champorcher.
I primi insediamenti risalgono alla tarda Età del Bronzo e all‘Età del Ferro. Ne sono testimoni alcune tracce di siti primitivi denominati barme, ripari sotto la roccia, e pietre coppellate ovvero pietre rese concave da incisioni che, secondo alcuni studiosi, servivano per svolgere riti religiosi e propiziatori.
Hône ebbe un ruolo strategico nel periodo medioevale, quando fu proprietà della signoria di Bard.
Il paese conserva nell‘ottocentesca chiesa di San Giorgio un vero tesoro di capolavori: tre altari in legno scolpito e dorato, un pulpito intagliato con la leggenda di San Giorgio, e una splendida cantoria anch‘essa intagliata.
Da Hône partono numerosi itinerari che si snodano nei boschi e giungono ad incantevoli punti panoramici, come il sentiero che conduce al belvedere di Pourcil, il sentiero che sale alla Serra di Biel (1473 m) passando attraverso i caratteristici villaggi alpestri di Biel e Courtil o la passeggiata verso il suggestivo orrido del Torrente Ayasse.
Agli appassionati dell’arrampicata su roccia segnaliamo infine le “Placche di Oriana”.

INFORMAZIONI UTILI


Come arrivare